Offerta pellet 2018

Offerta pellet 2018

Il 2018 è caratterizzato dal forte aumento del prezzo del pellet e giustamente dalla tua voglia di contattare più fornitori, per spuntare il prezzo migliore. Intanto che navighi, alla ricerca di trovare il pellet migliore al minor prezzo, scopri che il tuo solito fornitore è molto più costoso della concorrenza.

Qual’è la prima domanda che ti viene in mente?

La prima domanda che ti viene in mente è: come mai lui mi ha fatto un prezzo così basso? c’è qualche fregatura?

In confidenza, devo rivelarti che per avere un forte risparmio dovrai fare qualche rinuncia

Che tipo di rinuncia?

Le rinunce sono di diverse posizioni e, alcune,  anche compatibili tra loro.

  1. Il gruppo d’acquisto
    Raggruppi un gruppo di persone, trovando un muletto per scaricare, un luogo in cui scaricare e da li ricaricare ai membri del gruppo. In questo caso hai rinunciato alla comodità di aspettare il pellet a casa, facendolo scaricare e pagadolo quando è nel tuo garage.
  2. il gruppo d’acquisto alternativo
    raggruppi un gruppo di persone, trovando un luogo dove si può scaricare, per poi aspettare il servizio che ti viene a scaricare il camion e lo porta casa per casa. In questo caso dovrai sacrificare il tuo essere leader, perchè dovrai accettare il giorno che va bene ai membri del tuo gruppo.
  3. il pellet più economico
    invece di scegliere il solito pellet, che arriva tutti gli anni uguale, puoi scegliere un pellet, con provenienza diversa dall’Austria. In questo caso ti troverai con la stufa da pulire più spesso e l’assistenza che magari ti dirà che hai preso un pellet scadente.

Queste sono le 3 forme che puoi utilizzare per avere il  risparmio.
Come nel punto 2, l’organizzazione è la mossa che ti aiuta a risparmiare, facendo un gruppo importante d’acquisto pellet di qualità potrai avere il miglior risparmio.

Scrivendo da Mantova, non posso garantirti il massimo risparmio, immediato, a Reggio Calabria. Ma partendo dalla zona di Mantova, dando dimostrazione di serietà e un piccolo sacrificio (quella di ritirare il pellet subito e non a settembre come vorrebero tutti) il risparmio è garantito.

Che tipo di risparmio è?

Non sto parlando di un risparmio sulla qualità di pellet o che devi fare 10 giri con la macchina, caricando e scaricando il pellet dal baule. Si perchè molte persone pensano di risparmiare sul pellet solo perchè lo pagano 0.20€ in meno e non considerano la benzina consumata, l’usura e lo sporcamento della macchina, i sacchi che si rompono, il tempo investito per risparmiare e il mal di schiena che ti viene. Già leggendo dimostri di essere una persona intelligente, che vale ben più di 0.20€.

Entrando nel gruppo esclusivo, si avra la possibilità di avere la prima, unica offerta prestagionale Austriaca di pellet che ti porta ad un risparmio reale del pellet avendo il miglior servizio. Quello che ti meriti.

Come ti viene consegnato il pellet

Dalla prima consegna pellet che facemmo nel 2005, il servizio fatto nella consegna a domicilio non era un servizio di facchinaggio, dove perdi più spazio (i sacchi sciolti di un bancale occupano più spazio di un bancale composto dalla fabbrica) e perdi molto più tempo. E’ vero che pagando hai diritto a un servizio, ma non è simpatico vedere sgobbare una persona, come se fosse uno schiavo e inoltre ti tiene impegnato 10 volte di più.

Il servizio pellet è arrivare a casa tua, con un camion munito di muletto per scaricarlo nel miglior modo e all’occorrenza anche con la gru.

Il pellet sarà cosi posizionata a casa tua e riposto al coperto da luce e pioggia che ne rovinerebbero la qualità!

Ho sempre immaginato che la persona che brucia pellet non disponga di mezzi per trasportare merce pesante e muletti. Ho sempre immaginato queste persone come padri di famiglia che voglio avere caldo senza sorprese a fine anno anche se facesse un freddo esagerato.

Per avere il mix corretto, affrettati e prenota il tuo bancale di qualità il più in fretta possibile!

Inserisci la tua mail per non essere escluso dal Gruppo

solo dandoci il tuo contatto, potrai avere l’offerta ceze 2018 che ti permettera di accedere al miglior gruppo!

i tuoi dati sono al sicuro

 

 

 

Pulizia stufa a pellet: è veramente obbligatoria?

Quando è bene pulire la stufa a pellet?

Dal 2014 è entrato in vigore il libretto d’impianto. E’ brutto da dire ma hai l’obbligo di far pulire il tuo generatore da un tecnico abilitato.

E’ la solita italianata per rubare soldi al cittadino italiano?

Pensando che la stufa a pellet era nata come tanto caldo e poca spesa, da allora ad oggi la situazione è cambiata.

il cambiamento non è nato solo per lucro ma anche per alcuni pericoli che sono nati nel mondo stufe.

Ecco elencato i 3 pericoli a cui devi stare attento:
  1. Installazione sicura; questa è la principale causa che ha creato la nascita del libretto d’impianto
  2. mancata manutenzione straordinaria al generatore; tanti acquirenti low-cost non sono stati informati dai vari venditori di stufe, che gli impianti hanno bisogno di una manutenzione profonda peridica, che va ad eliminare i depositi di fuliggine che si formano dentro la stufa e creano molti problemi di funzionamento
  3. pellet indecente; se hai notato la pubblicità che ti compare più spesso su internet o nelle fiere è che quella del pellet sotto costo. Nel pellet nessuno fa miracoli. Le fabbriche di pellet cercano sempre di guadagnare il più possibile e i venditori cercano sempre più spesso pellet a basso costo, senza iva, per poter guadagnarci facilmente spacciandolo per eccellente.
Tu che sei un cittadino onesto, devi tenere gli occhi aperti nella giungla odierna del commercio.

Se non hai ancora la stufa a pellet e la vuoi comprare, devi prestare attenzione e non comprarla se:

  • vuoi la stufa per il solo risparmio; se la tua importanza principale è spendere poco non è detto che la stufa a pellet sia la scelta migliore
  • vuoi la stufa a pellet per installarla velocemente; lo scarico a parete non è mai stato regolare e mai lo sara. Stufe a pellet senza canna fumaria esistono?
  • vuoi staccarti al 100% dalla burocrazia; anche per questo esiste una soluzione migliore per te.

Ma quali sono i vantaggi della stufa a pellet?

I benefici della stufa a pellet esistono:

  • scaldare velocemente
  • vivere in sicurezza
  • risparmiare con consapevolezza (fa confusione con quello scritto prima, ma c’è una differenza importante)
  • scaldare abbondantemente
  • avere compagnia
  • arredare l’abitazione
  • ambiente vivo e felice
  • liberarsi dalla bolletta del gas (qua serve il tocco da maestro, che spesso gli artigiane, per fare il lavoro in modo veloce ti trascurano, utilizzando la scusa che è meglio tenere la caldaia a gas)

Il pellet incide sulla pulizia della stufa?

Sicuramente il pellet di alta qualità, ti permette di avere minor manutenzione alla stufa, che equivale a dedicarci meno tempo, avere più tranquillità. Infatti il progetto di ceze è quello di incorporare nel pellet la garanzia di un impianto pulito.

Prima di pensare al risparmio è bene quindi conoscere la reale situazione delle normative e dei costi di esercizio.

Per ricevere maggiore consapevolezza

Se desideri avere maggiori informazione, digita la tua mai sotto, Ma fallo responsabilmente.

privacy noi odiamo lo spam, e i tuo dati saranno custoditi al sicuro